Fiere del Fumetto - Eventi e fiere su fumetti, comics, manga e cosplay
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su LinkedIn Condividi su Pinterest

Ivano Codina ospite a Milano Comics nell' artist a

Ivano Codina ospite a Milano Comics nell' artist alley projet
Milano Comics & Games | 11-12 maggio 2019
Le esperienze in campo fumettistico di Ivano Codina iniziano nella prima metà degli anni Novanta. Dopo aver frequentato la scuola del Fumetto di Milano, Ivano inizia a lavorare per la sua prima casa editrice “Edizioni Eden” per il mensile Profondo Rosso. Per la software house SC (IDEA), realizza la grafica del videogioco di Sturmtruppen (il personaggio di Bonvi), con scene di fondali, personaggi e animazioni. Successivamente frequenta per poco tempo l’Accademia Disney sotto la guida di Giovan Battista Carpi. Un’altra opportunità gli si offre presso La Vallardi per Ragazzi, dove collabora per il settimanale Tiramolla, su cui pubblica diverse storie. Alla chiusura della testata, riprende col genere realistico, con altre case editrici come Fenix (chiusa anch’essa) e Comic Art. Nel 2014, decide di pubblicare autonomamente, tre storie rimaste “nel cassetto” di Tiramolla.
Nel 2014 partecipa al concorso Internazionale di Comics piazzandosi al secondo posto. Presidente della giuria Lele Vianello. Nel 2015 partecipa alla seconda Edizione del Concorso Internazionale di Comics “Il Cavallino”, piazzandosi al primo posto. Presidente della giuria e valutatore, Stefano Babini.
Nel 2016, partecipa nuovamente al Cavallino Comics, vincendo il premio della giuria la targa "Awards". Anno 2015, il fumetto di Miki “la città dei Selfie” che partecipò all’edizione 2014 del Cavallino Comics, viene pubblicato sia su Kids Magazine che su Sbam! Comics. Nello stesso anno anche su Fumetti al Cubo.
Sempre nel 2015 viene invitato da Daniele Statella, a partecipare alla seconda edizione di Casale Diabolika, per la realizzazione di un fumetto in chiave umoristica di Diabolik.
Nello stesso anno realizza per la Lu.Pa. Film, un'illustrazione in chiave umoristica del film Violent Shit - The Movie (per la regia di Luigi Pastore), il cui lavoro verrà poi inserito nel libretto allegato al DVD. Il suo lavoro attualmente si concentra su commissioni private e sullo sviluppo della serie di Quantum Space. Nel 2017 inizia a collaborare per la casa editrice Menhir Edizioni come inchiostratore del fumetto «Il Morto»
Nello stesso anno inizia la realizzazione come disegnatore ed inchiostratore in stile realistico, del fumetto in quattro puntate "Colony 36", pubblicato su Space Comics, albo allegato al National Geographic Kids", edizioni Panini. Il 13 Aprile 2019, esce in autoproduzione, il numero 0 della serie Quantum Space, dove viene presentato presso la fiere di Bologna il 13/14 Aprile.
#milanocomics19#fieredelfumetto#artistalleyprojet
57209226_2902385929786737_3768549745987944448_n
Pubblicata il: 15/04/2019